20 ottobre, 2018

Colombia, modello di Pace in tempi di terrore. Italia e Colombia puntano sulla legalità e sicurezza

Colombia, modello di Pace in tempi di terrore. Italia e Colombia puntano sulla legalità e sicurezza

Condividi su

Nel quadro delle celebrazioni del cinquantesimo anniversario della fondazione dell’Istituto Italo Latino Americano-  IILA, si è tenuta la Conferenza internazionale “Legalità e sicurezza in America Latina: strategie, esperienze condivise, prospettive di collaborazione”, presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Venerdì 16 dicembre, dopo una mattinata d’incontri e discussioni tematiche divise in due sessioni: Il metodo italiano di lotta alla criminalità organizzata presieduto da Rosy Bindi, Presidente commissione Parlamentare Antimafia e  La Cooperazione Italo – Latinoamericana nell’ambito della legalità e della sicurezza: esperienze condivise, si è valutato Il programma dell’Alta formazione IILA – SICA moderato dal Segretario Generale IILA, Giorgio Malfatti di Monte Tretto e l’Appoggio Italiano alla strategia di Sicurezza in Centro America moderato da Antonella Cavallari, Direttore Centrale per il paesi di America Latina e Caraibi.

  • DSC_0627
  • DSC_0629
  • DSC_0695
  • DSC_0699
  • DSC_0711
  • DSC_0735
  • DSC_0737
  • DSC_0746
  • DSC_0748
  • DSC_0749
  • DSC_0756
  • DSC_0770
  • DSC_0773
  • DSC_0779
  • DSC_0780

La Conferenza ha riunito alla Farnesina i Ministri della Giustizia di molti Paesi latinoamericani e i rappresentanti di diverse Organizzazioni regionali per un dialogo con esponenti istituzionali italiani teso a delineare bilanci e prospettive della fruttuosa collaborazione italo-latinoamericana nei cruciali settori della sicurezza e della lotta alla criminalità organizzata transnazionale.

A finalizzare la tavola rotonda ministeriale alla sessione conclusiva è intervenuto il  Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano e il Presidente della Repubblica della Colombia, recentemente insignito del Premio Nobel per la Pace, Juan Manuel Santos Calderón.

La Colombia “ha regalato al mondo un momento di luce in un momento storico che rischia di apparire buio. Ringraziamo di cuore il presidente della Colombia Manuel Juan Santos e il suo Paese per l’accordo con le Farc che ha messo fine a decenni di guerra”, ha detto il ministro degli Esteri, Angelino Alfano nel suo intervento.

La Conferenza si è conclusa con l’intervento del Presidente della Repubblica italiana e la firma dei  tre accordi di cooperazione giudiziaria tra la Repubblica Italiana e la Repubblica della Colombia, con il Ministro della Giustizia, Andrea Orlando e il Ministro degli Affari Esteri della Colombia, Maria Angela Holguin Cuéllar che hanno firmato alla presenza del Presidente Mattarella e del Presidente della Repubblica della Colombia e del Ministro Alfano.

di Elsy Aparicio
Foto: Elsy Aparicio
Edizione di Angela Roig
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright TCG News

Condividi su

Related posts

shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi