17 Ottobre, 2021

La Germania vince i Mondiali 2014 e diventa la prima nazionale europea in grado di conquistare il titolo in Sudamerica.


Nella finale di Rio de Janeiro la squadra di Joachim Loew batte ai supplementari l’Argentina grazie a un gol segnato al 112′ da Mario Gotze.
Una vittoria meritata, che premia la marcia regolare dei tedeschi – con il picco del 7-1 al Brasile nella semifinale di Belo Horizonte – e punisce i tanti, troppi errori degli argentini, decisamente spreconi sotto porta. Ben tre le palle gol fallite da Higuain, Palacio e Messi, prima del buco difensivo che ha lasciato via libera all’esterno del Bayern, subentrato a partita in corso come pure l’autore dell’assist, Andre Schurrle, freddissimo nello stoppare di petto e superare Romero.

Per la Germania è il quarto successo mondiale dopo quelli del 1954, 1974 e 1990.

Redazione TCG News


Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi