18 Febbraio, 2020

50 GIORNI ALLA VISITA DI PAPA FRANCESCO A MILANO

50 GIORNI ALLA VISITA DI PAPA FRANCESCO A MILANO

Condividi su

Mancano 50 giorni alla visita di papa Francesco il 25 marzo a Milano. La Diocesi si sta preparando a celebrare questa giornata,3.600 persone si sono rese disponibili come volontari per collaborare all’organizzazione di questa giornata. Un numero ben oltre le attese e le esigenze previste in 3000 unità.

Si occuperanno dell’accoglienza, del servizio d’ordine e dell’animazione, favorendo gli accessi lungo i percorsi e ai luoghi della Visita del Papa, in particolare il Parco di Monza ma anche Piazza Duomo e San Siro.

L’età media dei volontari è di 38 anni, il 26% ha meno di 30 anni. Il 56% sono donne, il 44% uomini. La città di Milano è quella che ha maggiormente risposto all’appello con il 38% di presenze, seguita dalle zone di Monza (19%), Rho (16%), Varese (11%), Sesto (7%), Lecco (5%) e Melegnano (4%). Volontari in arrivo anche dalle altre 9 diocesi della Lombardia, in primis da quella di Brescia.

Numerosi i volontari di nazionalità straniera: prima su tutte la comunità filippina di Milano presente con oltre 300 volontari,insieme a indiani, ecuadoregni, brasiliani e tanti altri volontari da ogni parte del mondo.

In netto vantaggio gli studenti (27 su 100) rispetto ai pensionati (9 su 100).

Manuel Valerio, coordinatore dei Volontari, commenta: «La grande adesione di tantissime persone, gruppi di parrocchie, associazioni e movimenti, che hanno risposto all’appello della Diocesi per offrire il proprio contributo come volontari conferma la generosità e l’entusiasmo di numerosi fedeli che aiuteranno con umiltà e spirito di collaborazione a svolgere il servizio che verrà loro assegnato».

Per i volontari che hanno offerto la propria disponibilità, inizia la preparazione. La formazione avverrà on line già dalle prossime settimane attraverso schede contenenti tutte le informazioni e, nei giorni precedenti all’evento, tramite sopralluoghi, prevalentemente di sera o nel fine settimana, con i responsabili.

«Verranno predisposte delle squadre, coordinate da Team Leader, per suddividere i volontari in gruppi e assegnarli a specifici luoghi e servizi, e accogliere così i numerosi pellegrini attesi, dando il proprio supporto nelle varie tappe della Visita» – precisa Manuel Valerio.

 

Tutte le informazioni sulla Visita pastorale di papa Francesco disponibili sul sito www.papamilano2017.it

Condividi su

Related posts

shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi