28 Febbraio, 2021

INAUGURATA UFFICIALMENTE LA TERZA EDIZIONE DEL MILANO LATIN FESTIVAL

INAUGURATA UFFICIALMENTE LA TERZA EDIZIONE DEL MILANO LATIN FESTIVAL

Milano, 8 GIUGNO 2017.- E’ stato inaugurato ieri l’attesissimo Milano Latin Festival, giunto alla sua terza edizione.

In alcune parti di El Salvador, quando si festeggia e si apre una bottiglia nuova, si usa versare una piccola parte del contenuto per terra; non si tratta di uno spreco, ma di un regalo, dicono, per quelli che non ci sono più, e per quelli che non ci sono ancora. Non è probabilmente un caso che il primo stato ad inaugurare il padiglione delle nazioni sia stato proprio il Salvador e la sua tradizione, che celebra chi è stato, chi c’è e chi ci sarà.

Il Milano Latin Festival è arrivato alla sua terza edizione, e quest’anno ha migliorato ancora di più la sua impostazione, a partire dalla “nuova” location, che è più vicina alla metropolitana e più lontana (molto più lontana) dalle zanzare.

La tradizione resta quindi, l’atmosfera anche, ma si migliora e si cresce. Il Milano Latin Festival conferma la sua vocazione principale: celebrare l’America Latina. Lo facciamo con gusto, con simpatia e con tanto divertimento, che non vuol dire perdere di vista le radici, le comunità e la cultura Latinoamericana, ma anzi, vuol dire estrarre i lati migliori della storia millenaria degli Aztechi, degli Inca, dei Maya e di tutti i popoli che rappresentano le vere radici dell’America Latina, ha manifestato Fabio Messerotti direttore del MLF.

Non a caso anche quest’anno il cuore dell’inaugurazione del Festival è stato il rito della Pachamama, celebrato dal gruppo folclorico Aztequi, arrivato direttamente dal Messico, che ha propiziato il nostro evento con la più solenne delle cerimonie dedicate alla madre terra.

L’apertura della settimana di El  Salvador al Salone delle Nazioni è stata invece introdotta da uno spettacolo di danze folcloriche, organizzato dalla Casa della Cultura Salvadoregna, che ci ha anticipato una parte dello spettacolo che vedremo durante il tradizionale carnevale del 15 Agosto.

Il primo giorno di festival ha visto la presenza di molte autorità consolare dell’America Latina, a partire da Marisela Morales Ibáñez, Console del Messico a Milano e Presidente del Gruppo Consolare dell’America Latina e Caraibi nel nord d’Italia, Gloria Cecilia Gòmez, Console Generale della Colombia a Milano, Karla Georgina Martínez Herrera Console di El Salvador a Milano, Maria Gabriela Vera Basurto Console dell’Ecuador a Milano, Narcisa Soria Valencia, Console Generale dell’Ecuador a Genova, Oneida Baro Estrada, Console Generale di Cuba a Milano, Sr. Fidel Delivet Console di Cuba a Milano, Bernardo Menjivar Calles, Console Generale dI El Salvador a Milano e il Sig. Sergio Morales Sosa Segretario Generale del Gruppo Consolare Dell’America Latina e Caraibi del Nord d’Italia.

Una presenza istituzionale che ci rende molto fieri del nostro lavoro ha confermato che il vero Festival dell’America Latina, dove due mondi si incontrano e si celebrano nella loro diversità e nelle loro analogie, è soltanto il Milano Latin Festival. Ovviamente il divertimento non manca, la serata infatti è proseguita nelle discoteche e nelle piazze del festival, ma non prima di aver ballato col grandissimo gruppo Guayacan, con la sua grandiosa Salsa Colombiana.

 


Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi