CILE: DISASTROSO ALLUVIONE CON VITTIME E DISPERSI

Almeno 26 morti , 120 dispersi e circa 30.000 senza tetto è il bilancio lasciato dalla forte piogge nel nord del Cile, secondo l’Ufficio nazionale di emergenza (Onemi) nei suoi ultimi dati ufficiali.

“Al momento ci sono 26 morti, cosi come ci informa il Servizio Médico Legale, 120 persone scomparse, 29.741 2.527 vittime di cui in 25 rifugi ” , dice il rapporto pubblicato sul sito dell’organismo.
Il rapporto ha anche classificato il numero di case distrutte a 2.071 , mentre circa 6.025 hanno subito gravi danni . Tra Martedì e Mercoledì della scorsa settimana è sceso nella zona circa 24 millimetri di pioggia , quando il normale è di 1,7 millimetri all’anno.
Le autorità hanno inoltre riferito che finora ha distribuito un totale di 2.254 tonnellate di prodotti che aiuti umanitari alle persone colpite nelle regioni di Antofagasta , Atacama e Coquimbo .
Situazione in Cile
Il governo cileno mantiene lo stato d’emergenza per catastrofe decretata dal Presidente Michelle Bachelet alle comunità di Antofagasta , Taltal che è stato uno dei più colpiti e la Regione di Atacama.Piogge insolite causato la peggiore alluvione degli ultimi 80 anni nel nord del Cile, zone completamente aride e desertiche.
Nel tentativo di fermare la diffusione della malattia , le autorità hanno inviato i vaccini contro il tetano , la rabbia , l’epatite A e l’influenza per le zone colpite. Lavorano anche per ripristinare il servizio idrico e di energia elettrica , ma secondo le immagini , c’è una lunga strada da percorrere.
Inoltre il Ministero della Agricoltura invertirà 3.500 milioni di pesos cileni ( circa 5,7 milioni di dollari), che saranno consegnati nelle aree agricole per la pulizia dei canali e cosi permettere riprendere la produzione di uva da tavola e olive.
Al momento si conferma l’ arrivo delle prime 30 case di emergenza da installare nella regione di Atacama , a circa 800 chilometri da Santiago.Mentre il compito successivo è quello di escludere la contaminazione del suolo nella zona mineraria.

Alle vittime del disastro naturale, si sommano altri quattro morti, dovuto alla caduta dell’elicottero civile che martedì realizzava perlustrazioni nelle zone disastrate.
Per il momento il Presidente Bachelet ha sospeso la sua partecipazione nel Vertice delle America in Panama il prossimo 10 e 11 aprile.

Di Elsy Aparicio
Foto:EFE
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright TCGNews


Pubblicato

in

da