24 Settembre, 2023

Il National Day dell’Ecuador è stato inaugurato dal Presidente Rafael Correa a Expo Milano 2015


Il Presidente della Repubblica ecuadoregna, Rafael Correa, ha inaugurato il National Day dell’Equador a Expo Milano 2015 insieme a una delegazione di Ministri, tra cui il Cancelliere Ricardo Patiño, il Ministro del Commercio Estero, Diego Aulestia, e Sandra Naranjo, Ministro del Turismo. Alla cerimonia hanno partecipato il Commissario generale, Bruno Antonio Pasquino, e il Presidente del Senato, Pietro Grasso.
 
L’Ecuador, il sviluppo di una Nazione dedita al benessere dei popoli
La cerimonia di apertura della giornata nazionale dell’Ecuador è stata aperta dal Commissario Pasquino, il quale ha sottolineato che “il Padiglione Ecuador unisce in se la rivoluzione e l’innovazione, evidenziando l’apertura al dialogo, il rispetto reciproco e lo sviluppo dell’Ecuador”.  Il Presidente Grasso ha parlato delle strategie con cui l’Ecuador sta affrontando i problemi globali. “La partecipazione dell’Ecuador a Expo Milano 2015” afferma Grasso “è la prova delle capacità di questo Paese di cogliere le sfide e il suo desiderio di far conoscere la ricchezza del patrimonio culturale, storico, naturale e gastronomico”. A conclusione, il Presidente Correa ha ricordato che “oggi l’Ecuador è a Expo Milano 2015 anche grazie al lavoro degli ecuadoregni emigrati, che con il loro sudore hanno mantenuto i poveri rimasti in patria. Grazie a loro, il Padiglione Ecuador può mostrare la ricchezza, l’ospitalità e la biodiversità della nostra terra. L’Ecuador è un paese di pace, per questo il nostro obiettivo è quello di sviluppare il benessere umano di tutti i popoli del mondo”. Dopo la chiusura della cerimonia d’inaugurazione, Rafael Correa e le delegazioni hanno percorso a piedi il Decumano partecipando alla parata che ha portato il Presidente al Padiglione Ecuador. A Palazzo Italia il Presidente Correa ha preso parte a un pranzo ufficiale con le istituzioni ha firmato la Carta di Milano.
Al Padiglione Ecuador, la mascotte Boobie è protagonista delle danze folckloristiche. L’Ecuador, per la prima volta presente a un’Esposizione Universale, ha celebrato il suo National Day con un ampio programma di concerti e di danza folckloristica. Gli spettacoli hanno dato testimonianza della vicinanza tra la storia del Paese e il tema di Expo Milano 2015, presentando le eccellenze e la biodiversità dell’Amazzonia, delle Ande, delle zone costiere e delle isole Galapagos. Nel pomeriggio, la mascotte Boobie, ispirata alla “Sula piediazzurri”, un uccello originario delle Galapagos, è stata protagonista della “boobie dance” insegnando questo ballo a tutti i visitatori del Padiglione Ecuador.
Fonte: Expo 2015

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi