27 Ottobre, 2020

Milano Latin Festival I edizione – 13 agosto/29 settembre 2015

Milano Latin Festival I edizione – 13 agosto/29 settembre 2015

Condividi su

Giovedì 3 settembre, ore 22.00 – SCUOLE DI BALLO: OMAGGIO AI RITMI LATINO AMERICANI

Serata dedicata ai ritmi latini con scuola di ballo Yamambò. Il gruppo Yamambò (termine che in linguaggio afro-cubano significa “invito al ballo”) nasce dall’esperienza di Monika Hohl, coreografa e ballerina, e da un gruppo di giovani professionisti che fanno del ballo latino americano la propria passione e il proprio modo per esprimere la voglia di divertirsi  insieme. Il gruppo Yamambò si caratterizza per la ormai riconosciuta professionalità, per l’entusiasmo e per il coinvolgimento del pubblico in scatenati balli e coreografie dai travolgenti ritmi latini.

Venerdì 4 settembre, ore 22.00 – concerto MAYKEL FONTS Y SU SON CUBANICHE
Il direttore artistico della prima edizione del Milano Latin Festival è Maykel Fonts, ballerino e coreografo cubano, diplomato nella scuola più famosa dell’isola, il Tropicana. Artista poliedrico di fama internazionale, molto amato in Italia grazie anche alla sua partecipazione televisiva al programma Ballando con le stelle dove ha consolidato la popolarità delle sue doti straordinarie e del suo innato talento, ben oltre l’ambito latino. Un appuntamento imperdibile lo vedrà protagonista di questa serata, nella doppia veste di ballerino e cantante, in un concerto con la sua orchestra composta da nove musicisti nello spettacolo Maykel Fonts y su Son Cubaniche.

Sabato 5 settembre, ore 22.00 – CROMA LATINA
I grandi successi della musica italiana rivisitati in chiave latina. E’ la proposta musicale dei Croma Latina, un’orchestra nata dieci anni fa durante una vacanza nei caraibi e composta da dieci musicisti, tutti con grandi esperienze alle spalle, tra i quali Fausto Olmi al piano, leader e fondatore della band, e dalle splendidi voci soliste del gruppo appartenenti a Max e Rita, quest’ultima anche portavoce della band. Nel 2001 entrano a far parte del mercato della “salsa” e nel 2003 arriva il primo di una lunga serie di grandi successi con Mas que preda, la rielaborazione in versione salsa del brano Più che puoi di Eros Ramazzotti.

Domenica 6 settembre, ore 21.30 – BOLIVIA MAGICA
Serata indimenticabile per scoprire la Bolivia tra danze, folklore e musica. L’associazione culturale Boliviani in Italia (A.C.B.I.), insieme a tutta la sua comunità, presenta lo spettacolo Bolivia magica. Un viaggio attraverso danze dalle radici ancestrali che fino ai nostri giorni si tramandano attraverso il Carnevale di Oruro, proclamato nel 2001 dall’Unesco opera maestra del patrimonio orale e intangibile dell’umanità. Un evento ricco di musica, colore, allegria in cui donne e uomini in costumi sfarzosi, mettono in atto delle rappresentazioni allegoriche dove il bene deve sconfiggere il male. I gruppi -solo per citarne alcuni- Caporales ACBI – Pasion Latina,  Morenada Senorial Illimani e Grupo Folklorico Nueva Integracíon Bolivia, si esibiranno in danze tradizionali come la diablada, la cueca cochabambina, la tinkus e la morenada.

Ingresso al pubblico:
1 € tutti i giorni fino alle ore 20.00 tranne venerdì e sabato;
Martedì – Lady’s Night: donne 5 €, uomini 7 €;
Lunedì, mercoledì, giovedì e domenica: 7 €;
Venerdì e sabato: 5 € fino alle ore 20.00 e 10 € dalle ore 20.00 in poi
 
Informazioni: info@milanolatinfestival.it
MILANO LATIN FESTIVAL ha il patrocinio di: Comune di Milano, Comune di Assago.
MILANO LATIN FESTIVAL è il punto di riferimento della cultura latinoamericana per “Expo in città”, il progetto del Comune di Milano e della Camera di Commercio che coordina il palinsesto di eventi durante l’Esposizione Universale.

MILANO LATIN FESTIVAL è realizzato in media partnership con: TCG News.

Condividi su

Related posts

shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi