26 Novembre, 2020

Milano Latin Festival: Mostra Fotografica “La diversità della Bolivia”

Milano Latin Festival: Mostra Fotografica “La diversità della Bolivia”

Il Consolato Generale della Bolivia a Milano è lieto di presentare e invitarvi alla prima parte delle scioccanti immagini della Mostra Fotografica “La
diversità della Bolivia”, per vivere bene …12047082_1474876076151605_2526220897608743059_n

Bolivia fa parte delle bandiere e pugni che oggi, nel mondo intero, si alzano alla ricerca di unità tra organizzazioni sociali e politici, nonché tra i popoli fratelli, desiderosi di conoscere altri territori e costruire un mondo di solidarietà e partecipazione per Vivire Bene.
In risposta a questo appassionato interesse per scoprire gli altri mondi, il Consolato Generale della Bolivia a Milano, convinto delle potenzialità delle immagini, ha deciso di affrontare la Prima Mostra Fotografica “LA
DIVERSITÀ DELLA BOLIVIA”, che fa parte dell’acquis comunitario visuale, paesaggistico e umano, che offre la Bolivia.
La macchina fotograca e l’occhio esperto di Jules Tusseau, giovane fotografo appassionato di questo popolo e percorsi boliviani, hanno permesso di catturare i paesaggi e climi, nonché il grande mix di gruppi indigeni e le tradizioni che rendono Bolivia un paese di contrasti e di grande ricchezza culturale.

La mostra presenta momenti specificici di numerosi viaggi effettuati in giro per la Bolivia, diventando un viaggio attraverso i diversi aspetti culturali, politici e sociali che danno al paese una personalità unica. I contrasti dei suoi paesaggi e la pluralità della popolazione, fanno la Bolivia un paese che sorprende ad ogni svolta e continua a muoversi verso il suo futuro.
La sua geografia è caratterizzata da tre nettamente diverse regioni: le Altopiani, Valli e l’Oriente. Nelle alte terre dell’occidente predominano le montagne e i vulcani; con ripide cime di oltre 5.000 metri sul livello del mare. Da parte loro, le valli, clima gradevole, sono inondati con tonalità dell’ocra con una vasta coltivazione di mais, frumento e alberi da frutto della zona.
Infine, si avvertono le alte terre del Oriente boliviano dove si impone
una vasta biodiversità.
La Bolivia è, senza dubbio, un paese unico al mondo, e questa mostra propone scoprire non solo in termini paesaggistici e turistici, ma
anche umani, con l’energia che questo comporta. Pertanto, il percorso espositivo comprende una serie di ritratti di uomini e donne,
ragazzi e ragazze in diversi luoghi in Bolivia che toccano loro umiltà, loro intensità e sincerità. Questa mostra fotografica è stata sviluppata
in un paese straordinario, in modo che la gente, a diverse latitudini, conosce in prima persona, loro con sua ricchezza e i loro
bisogni, le loro eterogenee persone e le sue diverse realtà, in modo da scoprire anche i tesori nascosti nel cuore di questo meraviglioso
territorio.
Il Consolato Generale della Bolivia a Milano è lieto di presentare e invitarvi alla prima parte delle scioccanti immagini della Mostra Fotograca “La
diversità della Bolivia”, per vivere bene … JALLALLA !

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi