06 Giugno, 2020

Gianni Pastorino : Precari del Gaslini, stabilizzazione dei lavoratori più vicina

Gianni Pastorino : Precari del Gaslini, stabilizzazione dei lavoratori più vicina

Condividi su

Per oltre 3 settimane i ricercatori precari del Gaslini hanno chiesto di incontrare l’Assessore Viale per discutere l’applicazione della delibera 79/2016, il provvedimento approvato dall’ospedale lo scorso 18 aprile che darebbe il via alla progressiva stabilizzazione dei lavoratori.

Dall’assessore, però, non è arrivata alcuna risposta; almeno fino ad oggi. La mobilitazione dei lavoratori e dei rappresentanti del Nidil-Cgil durante il consiglio regionale di oggi, unitamente all’intervento di Rete a Sinistra, infatti ha sbloccato la situazione: la riunione tanto attesa si terrà il 15 prossimo giugno. «Il 12 maggio i ricercatori del Gaslini hanno chiesto formalmente un incontro urgente per capire come e quando sarà applicata la delibera 79, un atto molto atteso che finalmente potrebbe avviare la stabilizzazione dei precari. Fino a oggi la Viale non ha risposto, eppure sa che il suo assessorato è coinvolto direttamente nelle decisioni da assumere su questa procedura dichiara il consigliere regionale Gianni Pastorino -. Stupisce questa posizione nei confronti di lavoratori che vedono la soluzione ormai a portata di mano. Quanto dovranno attendere ancora per veder riconosciuti i propri diritti? Noi siamo al loro fianco, come sempre».

La delibera 79/2016 del Gaslini prevede che sia dato impulso al tavolo regionale sulle problematiche del personale precario: «e qui l’Assessore è chiamato in causa in prima persona: la delibera del Gaslini, infatti, chiede alla Regione un accordo di programma pluriennale per affrontare e superare il problema –sottolinea Pastorino -. Nessuna ragione per tergiversare: per questo ci siamo attivati ancora una volta affinché l’Assessore incontri con urgenza i lavoratori. Finalmente il 15 giugno sarà convocato il tavolo con le rappresentanze sindacali e la direzione del Gaslini; ci aspettiamo che in quella sede siano fornite le risposte concrete che tutti stiamo aspettando»

Foto di Cortesía

© Copyright TCGnews – Tutti i diritti riservati

Condividi su

Related posts

shares

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi